Filiera - Creo Bio

Filiera

PROCESSO DI FILIERA BIOLOGICA CONTROLLATA

Il sogno di Creo Bio di un’economia circolare è quello di poter trasformare i grani antichi in semole direttamente in loco, nel molino con un nuovo tipo di macinazione a freddo, che prevedrà le fasi di pulitura, condizionamento e macinazione, nonché il passaggio fondamentale della trasformazione del frumento in sfarinati.

UN NUOVO TIPO DI MACINAZIONE A FREDDO

Creo Bio dal 1999 persegue l’obiettivo di dar vita ad un’economia circolare.

Ciò significa che i grani antichi biologici, insieme alle varianti speciali Senatore Cappelli e Saragolla Antico Lucano, vengono seminati, coltivati e raccolti in loco.

Successivamente si procede allo stoccaggio e alla pulizia del cereale applicando un disciplinare di produzione ispirato ai principi dell’agricoltura biodinamica.
Tale procedimento, effettuato nei luoghi idonei e con metodologie adeguate, permette di mantenere inalterate le caratteristiche organolettiche del cereale.
La Filiera Corta, che consente la tracciabilità dei prodotti rispetto ad una superficie di oltre 130 ettari, la collaborazione con varie Università per il monitoraggio del germoplasma e la coltivazione dei grani antichi e la sperimentazione, il sovescio e la rigenerazione dei terreni tramite l’utilizzo di cicli di coltivazione di canapa, testimoniano un impegno costante nel raggiungimento di sempre più alti livelli di qualità nel rispetto dell’ambiente.